« indietro

Organo

Organo costruito da Francesco Zanin di Codroipo nel 1997

Organo costruito da Francesco Zanin di Codroipo nel 1997.

Trasmissione meccanica sospesa e temperamento Vallotti.

Due manuali di 56 note (do1-sol5) e pedaliera diritta parallela di 30 note (do1-fa3).

Grand’organo: Quintadena 16, Principale 8, Ottava 4, Quintadecima 2, Mistura 3 file, Cembalo 2 file, Flauto a camino 8, Flauto tappato 4, Nazardo 3, Viola da Gamba 8, Quintadena 8, Cornetto 2 file (dal fa2) Tromba 8.

Positivo: Principale 8, Ottava 4, Ottava 2, Ripieno 2 file, Bordone 8, Flauto 8, Sesquialtera 2 file, Vox Humana 8,

Pedale: Subbasso 16, Principale 8, Posauna 16, Trombone 8.

Accessori: unione I-Ped, unione II-Ped, unione II-I, tremolo, apertura delle portelle del Positivo a mano o tramite staffa espressiva.

Lo strumento è situato dietro l’altare maggiore in abside. L’acustica della chiesa non è felice, ciononostante l’organo di Roveredo può senza dubbio annoverarsi fra i più riusciti strumenti in stile barocco costruiti nella nostra Diocesi.

La struttura in legno è opera del roveredano Giacomo Bomben.