Lettori

Il gruppo liturgia è formato dagli animatori che hanno il compito di rendere la celebrazione della Santa Messa meglio partecipata dall’assemblea. Questi sono i ministranti, i lettori e i coristi.


Nel libro di Ezechiele 3,27, ritroviamo una delle più belle espressioni per sintetizzare il significato e il valore del servizio del lettore, per rilevare la grandezza del ruolo e per definire la sua identità: “Quando ti parlerò, ti aprirò la bocca e tu riferirai loro: Dice il Signore…”
Il lettore proclama la parola di Dio a tutta l’assemblea presente.
Questo meritevole compito richiede una preparazione, che si apprende dalla “Guida per proclamare la Parola in chiesa”, messa a disposizione di tutti coloro che vogliono iniziare il ministero del lettore.
Attualmente, il gruppo lettori è formato da una ventina tra uomini e donne.
Le letture delle messe domenicali delle ore 9.30 e 11.00 sono coperte da lettori prefissati, mentre quella prefestiva e le festive delle ore 8.00 e ore 18.00 o 19.00 secondo la presenza di volenterosi "intercettati" dalle suore. Sarebbe preferibile che alcuni fedeli assidui a queste messe si assumessero il compito.
Attualmente il calendario delle letture con lettori assegnati, relativo alle messe festive delle ore 9.30 e 11.00, viene esposto all’interno della chiesa e nell’albo del sacrato e trasmesso ai lettori tramite indirizzo e-mail.
L’intenzione sarebbe di avere  lettori stabiliti per tutte le messe, nel frattempo contiamo su volontari spontanei.

Coloro che volessero iniziare questo prezioso compito, possono rivolgersi a Gianni Lorenzon - tel. 0434 94212 - giannilorenzon@yahoo.it