« indietro

Azione Cattolica Italiana

Parrocchia di San Bartolomeo – Roveredo in Piano e Villotte

Il consiglio parrocchiale di Azione Cattolica di Roveredo è così composto :

  • Assistente Spirituale: don Ruggero Mazzega
  • Presidente: Ivana De Mattia
  • Vice presidente: Maurizio Zanet
  • Consiglieri adulti: Francesco Manconi e Maria Teresa Sanavia
  • Referenti coppie sposi: Annapia De Mattia e Pierino Pulzato
  • Vice presidente giovani: Marco Pulzato
  • Consigliere giovani: Adriano Valeri
  • Vice presidente ACR: Giuliano Capasso
  • Responsabili ACR: Lucia Frezza, Giulietta Re e Lino Cadelli

Siamo 71 iscritti, così suddivisi:
  • 20 coppie adulti
  • 1 coppia giovani
  • 12 adulti singoli
  • 10 giovani (18/30 anni)
  • 5 giovanissimi (13/17 anni)
  • 2 ragazzi (< 13 anni)

L’Azione Cattolica Parrocchiale ha come riferimento l’Azione Cattolica Diocesana il cui presidente è Cinzia Giovannato e quella Nazionale, presidente Franco Miano.

Siamo inseriti attivamente nei gruppi parrocchiali come catechisti, Caritas, liturgia e lettori. Inoltre ci impegniamo nella manutenzione dell’oratorio e nelle promozioni a scopo benefico. Con cadenza mensile ci rtiroviamo in oratorio per dei momenti di formazione, sotto la guida dei responsabili don Ruggero e Pietro Plazzotta. Se da un lato seguiamo le linee guida nazionali "Per-dono, invitati-inviati” della Conferenza Episcopale Italiana, dall’altro lato non perdiamo di vista gli appuntamenti che la parrocchia ci propone (preghiera, catechesi, teologia, campi scuola di Tramonti). I giovani in parrocchia sono impegnati nella catechesi, nel gruppo Ministranti, nella pastorale giovanile e nella preparazione degli animatori dei campi scuola estivi e seguono il percorso diocesano. Dopo parecchi anni si è formato un gruppo di responsabili di ACR che vorrebbe aiutare le giovani famiglie, magari iniziando semplicemente a creare occasioni d’incontro domenicali. Qualche idea c’è, ma ogni proposta è benvenuta. Ogni anno facciamo una gita-pellegrinaggio: quest’anno si è tenuta al Santuario di S.Maria di Barbana, nei pressi di Grado (GO). Per info: Ivana De Mattia 339 6085467.

Seguendo il calendario liturgico, prepariamo:

  • 8 dicembre, Immacolata Concezione e festa dell’Adesione: alle ore 11 S.Messa con la benedizione delle tessere e a seguire pranzo insieme in oratorio;
  • Ultima domenica di dicembre: festa della Sacra Famiglia, sono invitate particolarmente tutte le coppie sposi; 
  • Prima domenica di febbraio: Giornata per la Vita;
  • Via Crucis in via Ungaretti;
  • Veglia del Giovedì Santo guidata dal diacono Gianluigi Gottardi.

Gli aderenti di Azione Cattolica sono:
Laici impegnati…
Siamo un’associazione di laici impegnati a vivere,ciascuno a propria misura, ed in forma comunitaria, l’esperienza di fede, l’annuncio del Vangelo e la chiamata alla santità.
Crediamo sia doveroso e possibile educarci reciprocamente alla responsabilità, in un cammino personale e comunitario di formazione umana e cristiana. Vogliamo essere attenti, come singoli e come comunità, alla crescita delle persone che incontriamo e che ci sono state affidate.

...con i pastori…
Ci impegniamo a vivere la nostra vocazione laicale lavorando e collaborando con i Pastori.

…al servizio del territorio in cui vivono…
L’Azione Cattolica fin dal principio ha scelto di rispondere alla vocazione missionaria, mettendosi a servizio della vigna del Signore nelle singole chiese locali. Il nostro servizio alla Chiesa si esprime nella scelta di stare in maniera corresponsabile nelle diocesi e nelle parrocchie. Vogliamo costruire percorsi di comunione con le altre aggregazioni laicali,in fedeltà a quanto il concilio ha chiesto a tutti i laici.

…eredi di una lunga storia…
Quella dell’Azione Cattolica è una storia che inizia da lontano. Raccontarla significa raccontare anche la storia della Chiesa e dell’Italia degli ultimi centoquaranta anni. E’ una storia, infatti,che si intreccia con la vita di migliaia di uomini e donne,che in questo lungo periodo hanno lavorato con passione e fedeltà, servendo la Chiesa e contribuendo a costruire il Paese in cui viviamo.

…testimoni del Risorto!
Oggi, dunque, noi raccogliamo un’eredità,un tesoro prezioso consegnatoci da uomini e donne, testimoni del Vangelo, che hanno saputo fino in fondo essere interpeti dei segni dei tempi.